Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Maiolati Spontini

Coltellate alla moglie, il difensore è il sindaco: «Rimetto il mandato, questione troppo delicata»

Tiziano Consoli è il legale d'ufficio del 45enne di origine tunisina che ieri ha accoltellato gravemente la moglie. E' anche il sindaco di Moie, teatro della violenza

«Traghetterò il mio assistito fino all'udienza di convalida, poi rimetterò il mandato. E' una questione di correttezza deontologica e di neutralità. Non posso patrocinare su una questione così complessa, dove dovrò adottare dei provvedimenti, anche nei confronti dei figli minorenni. La loro tutela in questo momento è una questione di primaria importanza». A parlare è Tiziano Consoli, avvocato di fiducia del 45enne che ieri ha accoltellato la moglie al petto nella loro abitazione a Moie ferendola gravemente. Consoli è anche sindaco del paese teatro della violenza e ieri ha assistito l'uomo di origine tunisina durante l’interrogatorio con il pm Irene Bilotta. Nel tardo pomeriggio, poi, il principale sospettato è stato trasferito in carcere e non è stata ancora definita la data dell'udienza.

tiziano-consoli-avvocato-sindaco

Il legale (foto a sinistra) fa sapere che «i figli, 16 e 8 anni, sono stati affidati allo zio, il fratello del padre. E' una persona fidata, che ama quei ragazzi come se fossero figli suoi. Ha tutte le prerogative per occuparsi di loro in questo momento».

Le motivazioni del gesto sono ancora da chiarire ma potrebbero trarre origine da un rapporto altalenante tra i due coniugi e dalle liti sempre più acccese che i due avrebbero avuto. Il 45enne, accusato di tentato omicidio, ieri è stato trasferito nel carcere di Montacuto (era stato ricoverato in ospedale per delle ferite non gravi che si era autoinflitto con lo stesso coltello usato poco prima per colpire la moglie) mentre la moglie, operata ieri, si trova ancora in prognosi riservata. «L'intervento a cui è stata sottoposta a Torrette sembrerebbe riuscito - prosegue il legale - e speriamo che si rimetta e possa tornare a riabbracciare presto i suoi figli. Ce lo auguriamo tutti di cuore».

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltellate alla moglie, il difensore è il sindaco: «Rimetto il mandato, questione troppo delicata»

AnconaToday è in caricamento