Cronaca

Senigallia: tentato furto in casa del Sindaco la notte di Capodanno

I carabinieri attorno a mezzanotte e mezza hanno sorpreso due giovani a casa del primo cittadino Maurizio Mangialardi con monili in oro e oggetti personali

Per la notte di Capodanno aveva scelto un obiettivo particolare: l'abitazione del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, ma i Carabinieri del nucleo operativo e radiomiobile li hanno colti in flagrante e hanno sventato il furto. Sono così finiti in manette due cittadini albanesi - N. A., 21enne; e L.D, 18enne - sorpresi dai militari all'interno dell'abitazione del primo cittadino nel corso dei servizi di sicurezza intensificati in occasione dei festeggiamenti di fine anni.

arresto tentato furto Mangialardi (2)-2I due si sono introdotti nell'appartamento di Mangialardi attorno a mezzanotte e mezza, dopo aver rotto e scardinato il vetro della porta finestra della sala da pranzo, ma sono stati bloccati dai carabinieri, che hanno trovato loro addosso, nascosti tra i vestiti, diversi preziosi in oro e oggetti personali, per un valore totale ancora da verificare.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: tentato furto in casa del Sindaco la notte di Capodanno

AnconaToday è in caricamento