Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Quartiere Adriatico / Largo Lorenzo Cappelli

Umberto I: ubriaco tenta il furto e poi aggredisce gli agenti

Era appena uscito dal Pronto Soccorso dell'Umberto I, dove era stato portato in stato di ubriachezza per alcune ferite alle braccia, e con un bastone ha rotto il vetro di una Punto parcheggiata lì fuori

Esce dal pronto soccorso e tenta di svaligiare un’auto parcheggiata lì fuori. Si è conclusa molto presto la parabola criminale di un cittadino marocchino di 39 anni, con lo scattare delle manette e accuse per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Questa notte, intorno alle ore 05.50, gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona sono intervenuti  presso il parcheggio dell'ospedale Regionale Umberto I, dove era stato segnalato un uomo che, con un bastone, aveva infranto il finestrino laterale di un'autovettura parcheggiata.
Giunti sul posto in pochissimo tempo, gli Agenti sono subito riusciti a rintracciare l'autore del fatto, come si è detto originario del Marocco ma residente in provincia di Macerata: l'uomo era uscito poco prima dal pronto soccorso, dove era stato trasportato in precedenza, in stato di urbriachezza, per alcune lievi ferite lacero contuse che aveva alle braccia. Appena fuori aveva infranto con un bastone trovato per strada il finestrino di una Fiat Punto parcheggiata nei pressi nel pronto soccorso con il chiaro interno di compiere il furto della vettura stessa o degli oggetti custoditi al suo interno.

Entrato in funzione l'allarme dell'auto, il ladro maldestro si allontanava precipitosamente dal luogo, per essere bloccato subito dopo dagli Agenti, cercando di evitare l’arresto con calci e gomitate.

Dall'autovettura, comunque, nulla risulta essere stato asportato.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umberto I: ubriaco tenta il furto e poi aggredisce gli agenti

AnconaToday è in caricamento