Nella borsetta cacciaviti e arnesi da scasso, passeggiavano tra i palazzi: denunciate

Oltre al sequestro degli attrezzi sono scattate le procedure di allontanamento dal territorio anconetano con Foglio di Via Obbligatorio

Questa mattina, verso le 10.00, gli Agenti delle Volanti, hanno notato in Via del Pinocchio due ragazze di origine rom, senza fissa dimora e già note alle forze dell'ordine, che si aggiravano con fare sospetto tra i palazzi della zona. A tradirle il loro nervosismo che ha fatto scattare la perquisizione da parte degli agenti. 

Nelle loro borsette sono stati trovati alcuni cacciaviti ed altri arnesi atti allo scasso di piccole e medie dimensioni utilizzabili di solito per l'effrazione di porte e finestre. Entrambe sono state accompagnate in Questura dove sono state identificate e denunciate per il possesso ingiustificato degli oggetti atti allo scasso. Oltre al sequestro degli attrezzi sono scattate le procedure di allontanamento dal territorio anconetano con Foglio di Via Obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento