Cronaca Piano / Via Giordano Bruno

Via Giordano Bruno, botte e spintoni per l'incasso: tentata rapina alla merceria

A scongiurare il peggio è stato un dipendente uscito dal retro bottega dichiarando di aver chiamato la Polizia, mentre nella mano impugnava il telefono cellulare. Così ha messo in fuga i due che sono stati poi arrestati

La Polizia al Piano

Botte e spintoni al titolare di un negozio cinese per avere i soldi dell’incasso. Arrestati due giovani italiani: J. C., 21 anni e E. P., 22 anni, entrambi cittadini italiani, residenti in provincia e con a carico pregiudizi di polizia per i reati contro il patrimonio e la persona, nonché destinatari di un divieto di soggiornare nel capoluogo dorico comminato loro dal Questore.

E’ successo tutto ieri sera intorno alle 20:00 in via Giordano Bruno quando i due sono entrati nel negozio di cittadini cinesi. A volto scoperto hanno prepotentemente chiesto di consegnare loro gli incassi altrimenti sarebbero stati guai. Il commerciante, un 40enne, non si è lasciato intimidire e avrebbe tentato di cacciarli alzando la voce, nella speranza che i due malintenzionati desistessero da qualunque intenzione violenta. Ma le cose sono peggiorate. I due hanno cominciato a strattonare il 40enne orientale, che ha tentato di chiedere aiuto urlando senza mai allontanarsi dalla cassa. Poi uno dei due rapinatori avrebbe detto: «Se non ti togli di qui usiamo le maniere forti». Dunque la situazione forse sarebbe anche peggiorata se non fosse intervenuto dal retrobottega un dipendente, dichiarando di aver chiamato la Polizia, mentre nella mano impugnava il telefono cellulare.

I due, colti di sorpresa, sono usciti dal negozio e sono fuggiti. Ma proprio in quel momento c’era già una pattuglia della Volanti alla loro ricerca. Infatti dopo poco sono stati bloccati e identificati. Ora agli arresti in carcere, dovranno rispondere di tentata rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Giordano Bruno, botte e spintoni per l'incasso: tentata rapina alla merceria

AnconaToday è in caricamento