Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Montemarciano, tenta di inghiottire 6 grammi di hashish: arrestato

Quando ha visto i carabinieri, ha tentato di ingoiare 6 grammi di hashish ma gli è andata male perché i militari sono arrivati prima e lo hanno fermato prima che potesse deglutire il tutto

Quando ha visto i carabinieri, ha tentato di ingoiare 6 grammi di hashish. Arrestato un 28enne di origini tunisine per spaccio di sostanze stupefacenti. E’ successo tutto a Montemarciano, in via Monte Conero, sabato scorso. I militari del posto, agli ordini del Maresciallo capo Alessandro Marzano, da tempo tenevano sotto controllo la zona, dove erano arrivate diverse segnalazioni di un via vai di persone fin dalle prime ore del pomeriggio fino a notte inoltrata. 

Dopo alcuni giorni di appostamenti, i carabinieri hanno visto il tunisino scendere dal suo appartamento ed entrare al posto di guida di una Fiat Multipla. Poco dopo sono arrivati due adolescenti, che si sono accomodati sul sedile del passeggero e quello dietro. Con il binocolo i militari hanno visto nitidamente come il ragazzo sui sedili posteriori passasse dei soldi al tunisino che, da parte sua, consegnava una bustina. A quel punto é scattato il blitz. Mentre si avvicinavano, i carabinieri hanno visto il presunto pusher riprendersi la bustina di scatto per poi metterla in bocca. Così sono piombati su di lui e lo hanno immobilizzato impedendo che sparisse i copro del reato, oltre a prevenire gravi conseguenze per il 28enne. 

Oltre ai 6 grammi di hashish, sono stati trovati altri 2 grammi di hashish, 15 grammi di mannitolo (lassativo, in genere utilizzato per tagliare la cocaina) e la somma in contanti di euro a 290 in varie banconote anche di piccolo taglio,subito sequestrate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano, tenta di inghiottire 6 grammi di hashish: arrestato

AnconaToday è in caricamento