Improvvisano un rally lungo il torrente, devono intervenire i pompieri

Giovane comitiva di anconetani improvvisa un rally lungo i torrenti del maceratese e restano bloccati col fuoristrada. E' successo tutto questa mattina lungo la provinciale che porta a Sarnano, all'altezza di Ripe San Ginesio

Auto impantanata a San Ginesio

Improvvisano un rally lungo i torrenti del maceratese e restano bloccati col fuoristrada. E’ successo tutto questa mattina lungo la provinciale che porta a Sarnano, all’altezza di Ripe San Ginesio. Protagonista una comitiva di giovani professionisti anconetani. Tutti trentenni, tra cui anche un noto avvocato del foro di Ancona. Erano circa le 13:00 quando i ragazzi si stavano dirigendo nell’entroterra marchigiano per un pranzo domenicale. Ad un tratto, uno di loro, alla guida di un fuoristrada Mitsubishi Pajero 4x4, ha pensato bene di tagliare la strada passando per un torrente. Altro che la noiosa strada asfaltata, l'ebrezza di un rally per i torrenti maceratesi sarebbe stata impagabile.

Peccato che le cose non sono andate proprio secondo i piani. Il 30enne alla guida del fuoristrada non ha fatto nemmeno 10 metri che l’auto si è affossata nell’acqua. Una deblacle per l’impresa dell’anconetano, che ha visto subito smorzata l’adrenalina di una sfida al limite tra la goliardia e lo sport. Inutili i tentativi degli amici di tirarlo fuori di lì. In particolare l’avvocato anconetano, alla guida di un’Audi, ha provato a rimorchiare la Mitsubishi, ma il cavo a cui erano state agganciate le due auto si è spezzato quasi subito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ilarità generale del gruppo, al 30enne al volante del fuoristrada, un po’ meno divertito, non è rimasto altro da fare: chiamare il 115 al cellulare. Immediato l’intervento dei vigili del Fuoco di Tolentino, che hanno rimorchiato l’auto fuori dal pantano, consentendo al gruppo di anconetani di godersi il pranzo fuori. Piano domenicale salvo dunque e, nel dubbio, il ritorno sarà tutto all’insegna delle strade asfaltate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento