Cronaca

Temporali in tutta la provincia, vigili del fuoco al lavoro: oltre 70 interventi in poche ore

Il maltempo ha colpito soprattutto la zona di Offagna, Osimo e Numana, ma ci sono state diverse chiamate anche nella zona di Jesi e Santa Maria Nuova e Senigallia. Scatta il divieto di balneazione

L'acqua che scorre sulla scalinata (foto postata sul gruppo "Sei di Numana se")

I Vigili del fuoco stanno intervenendo dal primo pomeriggio di oggi nella provincia di Ancona a causa della forte perturbazione che l’ha colpita.

Al momento sono circa 70 gli interventi fatti per allagamenti, rami pericolanti e alberi su sede stradale. Il maltempo ha colpito soprattutto la zona di Offagna, Osimo e Numana, ma ci sono state diverse chiamate anche nella zona di Jesi e Santa Maria Nuova e Senigallia. Non si segnalano danni a persone. Molti utenti hanno postato immagini sui social dei fiumi d'acqua che hanno investito case, strade e vie intere. 

Massima allerta nella Vallesina dove polizia locale e tecnici stanno monitorando la situazione. A Monsano, in via Cassolo, si è aperta una voragine in strada mentre lo stadio Carotti ha subito degli allagamenti. Sul posto anche gli uomini della Protezione Civile. "Si raccomanda - dice il Comune di Jesi in un messaggio alla cittadinanza - di prestare attenzione nei sottopassi e nelle strade di campagna. L'intensità della pioggia ha trasportato foglie e detriti nelle fogne che, benché periodicamente pulite da JesiServizi, in alcuni casi non riescono a raccogliere l'acqua piovana provocando locali piccoli allagamenti".

Nel frattempo ad Ancona sono stati aperti gli scolmatori dopo la pioggia torrenziale del pomeriggio ed è "vietata la balneazione da Torrette a Palombina, sotto al Cardeto e sotto la piscina del Passetto".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporali in tutta la provincia, vigili del fuoco al lavoro: oltre 70 interventi in poche ore

AnconaToday è in caricamento