Cronaca Senigallia

Spacca il televisore e prende a schiaffi il padre, arriva la chiamata alla Polizia: «Aiuto siamo esausti»

Giunti sul posto, i poliziotti hanno riportato la calma dopo aver parlato con il figlio di 25 anni e con il padre e la madre che, dal canto loro, hanno descritto una situazione esasperata

Dà in escandescenze dentro casa e se la prende con gli anziani genitori ai quali è arrivato a mettere le mani addosso. Per questo sono dovuti intervenire gli agenti di Polizia del Commissariato di Senigallia qualche sera fa, quando è arrivata la chiamata esasperata al 113 da parte dei due ultrasettantenni. 

Giunti sul posto, i poliziotti hanno riportato la calma dopo aver parlato con il figlio di 25 anni, affetto da problemi psicologici e con i genitori che, dal canto loro, hanno descritto una situazione di convivenza arrivata all’esasperazione, dopo una serie di problematiche legate proprio alla difficile condizione del giovane e che, nel corso degli anni, si sono aggravate. Quella sera la violenza, da verbale è diventata fisica quando il ragazzo ha iniziato a lanciare contro i genitori vari oggetti trovati per casa. Dopo ha scagliato a terra un televisore rompendolo e, alla fine si è se l'è presa contro il padre prendendolo a schiaffi. Un film già visto secondo quanto raccontato ai poliziotti senigalliesi da parte dei genitori, che hanno raccontato di numerose liti in cui il figlio comincia a distruggere oggetti di ogni tipo, utensili, apparecchi elettronici e quant’altro. La Polizia ha così informato gli enti interessati ad approfondire le diverse problematiche emerse per verificare misure da attuare a tutela dei due anziani, che comunque non se la sono sentita di sporgere formale denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacca il televisore e prende a schiaffi il padre, arriva la chiamata alla Polizia: «Aiuto siamo esausti»

AnconaToday è in caricamento