Civitanova Marche: tecnico folgorato mentre ripara cabina Enel

Il giovane è stato investito in pieno volto dalla scarica elettrica: i primi soccorritori l'hanno trovato riverso a terra, scagliato fuori dalla cabina (che nel frattempo si è incendiata) dall'onda d'urto provocata dall'arco voltaico

Claudio C., un tecnico di 28 anni, stava riparando una cabina dell'Enel danneggiata dalle forti piogge cadute ieri a Civitanova Marche, in via Cavallotti, quando è rimasto gravemente ferito da una scarica elettrica, seguita, stando ai vigili del fuoco intervenuti sul posto, da una specie di esplosione.
L'uomo è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale regionale di Ancona con un codice rosso: i sanitari valuteranno successivamente un eventuale trasferimento in un centro specializzato

Il giovane  è stato investito in pieno volto dalla scarica elettrica: i primi soccorritori l'hanno trovato riverso a terra, scagliato fuori dalla cabina (che nel frattempo si è incendiata) dall'onda d'urto provocata dall'arco voltaico.

Sul posto, per accertamenti, le forze di polizia e gli addetti all'antinfortunistica dell'Azienda sanitaria regionale. A coordinare le indagini sulle cause dell'incidente sono i carabinieri.

(ANSA)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento