Un camper itinerante per effettuare tamponi: nuovo servizio drive through dell’Inrca 

Un camper per effettuare tamponi nasofaringei, posizionato nei vari punti della città. I dettagli del servizio drive through e come prenotarlo

Foto di repertorio

Un camper per effettuare tamponi nasofaringei per il Covid-19, posizionato nei vari punti della città. Con l’attività di monitoraggio, l’Inrca vuole mettere a disposizione della popolazione l’esperienza dei suoi ricercatori contribuendo a mitigare l’impatto del Coronavirus nelle strutture sanitarie. Il servizio è già operativo. Per informazioni è possibile consultare il portale dell’ Inrca, dove è possibile scaricare il vademecum dei 5 passi da effettuare per usufruire del servizio e dove trovare la modulistica utile. Prima fermata del camper: il parcheggio dello Stadio del Conero, di fronte all’entrata della tribuna, dove rimarrà fino al giorno 11 dicembre.  

Prenotazione e pagamento

Per la prenotazione occorre l’impegnativa del medico curante, occorre telefonare, dal lunedì al venerdì, al numero 3665615656 dalle ore 14 alle ore 16. Al momento della prenotazione saranno comunicate all’utente le varie postazioni del camper. Il pagamento può essere effettuato prima dell’esecuzione del tampone oppure in loco tramite POS.  

All’arrivo

E’ obbligatorio recarsi in automobile. Il check-in è composto di due tappe: la prima nella quale un operatore amministrativo gestirà gli aspetti relativi all’impegnativa, al pagamento, moduli di consenso e rilascio delle credenziali utili per consultare il referto online. La seconda tappa nella quale viene eseguito il tampone da un operatore sanitario. L’Inrca, come Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico, ha come finalità sia la cura dei pazienti che la ricerca scientifica. Verrà quindi richiesto all’utente se vorrà anche dare il suo consenso per fini di ricerca sul Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento