Cronaca Falconara Marittima

Screening all'aeroporto, il ceckpoint si sposta e arriva il "carnet" di tamponi

Tamponi all'aeroporto di Falconara: il checkpoint gestito da Kos si sposta. Arriva anche il "carnet" di tamponi

A partire dal 15 ottobre il checkpoint gestito da Kos si sposta dal Terminal Arrivi al Terminal Partenze dell’aeroporto di Ancona e verrà implementato l’orario in cui sarà possibile effettuare i test. L’obiettivo è andare incontro alle esigenze dei lavoratori che devono rinnovare periodicamente il greenpass. Il checkpoint sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 07.00 alle 17.00 e la domenica dalle 15.00 alle 19.00. 

Sarà inoltre possibile anche usufruire carnet nominale di 5 tamponi rapidi (contattare la struttura per i prezzi). Dal 5 agosto, grazie alla sinergia tra il Polo diagnostico del Gruppo Kos, l’Ancona International Airport e l’azienda Innoliving di Ancona, all’Aeroporto di Ancona si effettuano, oltre ai tamponi antigenici rapidi e molecolari per la diagnosi di Covid-19, anche il test sierologico per rilevare la presenza o la quantità degli anticorpi al virus SARS CoV-2. «Il test sierologico è fondamentale per monitorare l'efficacia del vaccino sul proprio sistema immunitario e per scoprire se l'infezione contratta in passato ha sviluppato o meno gli anticorpi neutralizzati»spiega il gruppo Kos in una nota. Sarà possibile effettuare sia test sierologici quantitativi con prelievo venoso e misurazione della concentrazione totale di IgG e IgM che test sierologici qualitativi che rilevano esclusivamente la presenza o l’assenza di anticorpi IgG e IgM, senza dare indicazione sulla quantità di anticorpi presenti.

Per qualsiasi informazione scrivere a: tamponi@ancona-airport.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening all'aeroporto, il ceckpoint si sposta e arriva il "carnet" di tamponi

AnconaToday è in caricamento