Falconara, scoperto mentre tagliava un pezzo di hashish: denunciato un 16enne

Nel suo cellulare c'erano tutti i contatti coi clienti: orari degli appuntamenti, quantitativi e prezzi. Tutto veniva deciso via Watsapp, in modo tale da limitare il più possibile la durata degli incontri

La refurtiva sequestrata

Trovato mentre tagliava un grosso pezzo di hashish, fermato per spaccio di stupefacenti un 16enne. E’ quanto avvenuto sabato sera scorsa a Falconara, al termine di un controllo dei Carabinieri di Falconara. Il personale investigativo, monitorando gli spostamenti di alcuni gruppi nel fine settimana di feste, ha notato diversi giovanissimi che si dirigevano verso una zona appartata e buia del lungomare, nei pressi del sottopasso della stazione ferroviaria. Sfruttando il buio, gli investigatori si sono avvicinati in modo discreto, scoprendo che un gruppo di giovanissimi nord africani attirava l’attenzione di alcuni coetanei falconaresi. I militari hanno fatto scattare il blitz e alcuni giovani hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati. Un 16enne in particolare, originario della tunisia ma residente da lungo tempo a Falconara, è stato scoperto nel sottopasso mentre, con un coltello da cucina, tagliava un grosso pezzo di hashish in singole dosi pronte alla vendita, da consegnare ai giovani clienti italiani. Aveva anche diverse centinaia di euro di cui il giovane, disoccupato e proveniente da una famiglia economicamente disagiata, non sapeva giustificare il possesso. Nel suo cellulare veniva trovata traccia dei contatti coi clienti: orari degli appuntamenti, quantitativi e prezzi, tutto veniva deciso via Watsapp in maniera tale da limitare il più possibile la durata degli incontri destinati alla vera e propria cessione. Il ragazzo, incensurato, è stato riaffidato ai genitori e denunciato a piede libero.

Oltre alla denuncia nel corso del servizio sono state sottoposte a controllo 46 autovetture, e 79 persone. Sono state inoltre elevati 7 contravvenzioni al codice della strada e ritirate 2 patenti per guida in stato di ebbrezza. L’attività è scaturita nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio predisposto dal Luogotenente Frittelli per fronteggiare un week end “caldo” della cittadina falconarese; per la serata, infatti, erano previste alcune feste sul lungomare che sicuramente avrebbero richiamato molte persone, soprattutto giovani, sulla spiaggia. Per fronteggiare tale esigenza sono state impiegate ben 5 pattuglie con un totale di 11 uomini in servizio che hanno monitorato il territorio comunale dalle 21.00 sino alle prime luci dell’alba. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento