Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Stazione, atto vandalico su un treno regionale: disagi per i passeggeri

Sono entrati nell'ultimo vagone del treno devastando il compartimento dedicato al trasporto delle bici. Trenitalia ha già presentato una denuncia contro ignoti

Atto vandalico su un treno regionale fermo alla stazione di Ancona. E’ successo tutto nel tardo pomeriggio di ieri quando alcuni ignoti si sono introdotti furtivamente per poi svuotare dentro il convoglio un intero estintore. Un fatto che ha costretto la compagnia di Trenitalia a deviare il treno in officina per la ripulitura. Un danno economico dunque ma anche per i passeggeri che, alle 18:15, sarebbero dovuti partire da Ancona per dirigersi a Ravenna. 

La compagnia ferroviaria ha dovuto rimediare un altro mezzo con un conseguente ritardo di 20 minuti. Dietro al gesto di inciviltà non ci sarebbe alcuna motivazione se non la totale assenza di senso civico e di rispetto da parte di chi è entrato nell’ultimo vagone del treno devastando il compartimento dedicato al trasporto delle bici. Trenitalia ha già presentato una denuncia contro ignoti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, atto vandalico su un treno regionale: disagi per i passeggeri

AnconaToday è in caricamento