Presunti sversamenti nel fiume, scattano le denunce da parte delle associazioni

“Comunichiamo estrema preoccupazione per la situazione delle acque del fiume" fanno sapere i membri del gruppo a tutela del fiume anconetano attraverso una nota stampa

Fiume Giano

Presunti sversamenti nel fiume Giano e scattano le denunce da parte delle associazioni locali tra cui il “Comitato Alla scoperta del Giano”.

Comunichiamo estrema preoccupazione per la situazione delle acque del Giano - fanno sapere i membri del gruppo a tutela del fiume fabrianese - È la terza segnalazione che riceviamo in poco meno di un mese da cittadini allarmati circa i presunti sversamenti che stanno avvenendo, apparentemente con cadenza regolare nei fine settimana o prefestivi. Appare assai probabile, date le evidenze riscontrate, come le cause siano da ricercare nel tratto compreso tra Vetralla e il ponte della Canizza. Informiamo che abbiamo allettato le autorità competenti e stiamo procedendo con formali denunce”. (GUARDA IL VIDEO)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento