rotate-mobile
Cronaca Numana

Il surf si rompe e rischia grosso in mare: determinante l’intervento della Croce Rossa

L’uomo è andato in difficoltà a causa del danno alla sua attrezzatura ad un miglio dal porto di Numana. Immediato l’intervento

NUMANA- Si è reso necessario l’intervento dell’Opsa della Croce Rossa, la squadra addetta al recupero in mare, per evitare conseguenze ad un surfista oggi (2 luglio) ad un miglio di distanza rispetto al porto di Numana. Questi risultava in enorme difficoltà tra le onde a causa della rottura dell’”albero” del surf.

Intorno alle 14 una telefonata di un altro surfista aveva allertato la centrale operativa che è riuscita, in poco tempo, ad organizzare l’intervento tecnico. Una volta recuperato l’uomo, insieme all’attrezzatura danneggiata, e riportato in porto lo stesso ha rifiutato il trasferimento in ospedale confermando di trovarsi in condizioni stabili di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il surf si rompe e rischia grosso in mare: determinante l’intervento della Croce Rossa

AnconaToday è in caricamento