rotate-mobile
Cronaca Piano

Aggredisce la ex vicino al supermercato, non è la prima volta: scatta il Daspo urbano

Divieto di accesso alle aree urbane di Ancona per un anno. L'uomo è già noto alla polizia

ANCONA - Aggredisce l'ex fidanzata vicino ad un supermercato al Piano. E' l'ennesimo episodio di violenza accaduta nei giorni scorsi che ha visto protagonista un uomo di origine rumena già noto alle forze dell'ordine.

Non era la prima volta che aggrediva la donna e che finiva invischiato in risse e disordini vari, spesso sotto l'effetto di alcol. Così nei suoi confronti è scattato il divieto di accesso alle aree urbane per un anno. Non potrà più accedere ai locali ed esercizi commerciali in corso Carlo Alberto, Piazza Ugo Bassi, Vallemiano stazionare in prossimità dei locali dove più di frequente lo stesso ha creato problemi di ordine e sicurezza pubblica.

Il provvedimento è stato disposto dal questore Cesare Capocasa su istruttoria della Divisione Anticrimine. «Per la violazione della predetta misura di prevenzione - spiega la questura - è prevista la reclusione fino a due anni ed è passibile di multa fino a 20mila euro». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la ex vicino al supermercato, non è la prima volta: scatta il Daspo urbano

AnconaToday è in caricamento