Lezioni di vintage: i consigli degli esperti di look per il Summer Jamboree

Trucco e parrucco fondamentali, poche mosse e alcuni accessori intramontabili per avere il look giusto. A spiegare come prepararsi per il salto indietro nel tempo delle "guru" del vintage

C'è chi a Senigallia non c'era mai stato prima che per quei dieci giorni d'estate il tempo cominciasse a tornare indietro, agli anni '40 e '50, come accade quando dalla Rocca Roveresca alla spiaggia di velluto l'unica musica possibile diventa il Rock'n Roll. 

Succede che da tutta Europa cominciano ad arrivare lucidissime Cadillac, che le ragazze indossano gli abiti più femminili di sempre, che la pelle si colora di tatuaggi in stile Old School (ancore, marinai, pin-up...): ma soprattutto succede che a Senigallia arrivano i più grandi musicisti del genere e che si balla, si balla fino alle quattro di notte alla Rotonda a Mare. La diciannovesima edizione di questo festival è cominciata e il palco del Foro Annonario continua a ospitare grande musica, mentre gli hotel registrano il tutto esaurito a beneficio di un turismo di nicchia da una parte e di un evento mordi e fuggi per chi vive nei dintorni e si affaccia a curiosare quella Senigallia così diversa dal solito. Come affrontarlo con il look giusto? Se lo chiedete ai puristi siate pronti a vedere banditi i clichè come i pois e le camicie hawaiane di ultima generazione: il vintage è qualcosa di più. Come nelle scorse edizioni anche quest'anno la responsabile make-up dell'evento è Ketty Cinieri.

Trucco e parrucco in stile Anni Cinquanta: parola alle esperte

"Il look vintage, si basa principalmente sul trucco e l’acconciatura - spiega la make-up artist Francesca Fattori - Sicuramente i tratti distintivi più iconici dell’epoca sono un eye-liner grafico e un rossetto rosso impeccabile. Naturalmente anche le acconciature erano create per essere notate e mettere la femminilità al centro dell’attenzione. A partire dagli anni 40, fanno da protagonisti i volumi e le ciocche super strutturate, come i famosi Victory Rolls (grossi riccioloni che sono puntati sulla sommità della testa, acconciatura nacque nei tardi anni ’40 in omaggio alla vittoria degli Alleati durante la Seconda Guerra Mondiale) e il Poodle (letteralmente 'barboncino'), o la Bumper Bang (un 'rotolone' stile bigodino sulla fronte), che oggi spesso possiamo ammirare nelle versioni più attuali dai colori brillanti o tinte pastello.

VIDEO - A LEZIONE DI STILE DALL'ESPERTA 

Quali sono gli alleati per le acconciature da Summer Jamboree?

"I migliori alleati delle nostre acconciature retrò sono senza dubbio il ferro arricciacapelli, le forcine e una buona lacca a forte tenuta. Una volta arricciate le ciocche, possiamo pettinarle in morbide onde alla Rita Hayworth, creare dei meravigliosi Victory Rolls in puro stile pin-up, o raccoglierli verso l’alto per affrontare al meglio il caldo di questi giorni al Summer Jamboree! E se il tempo è poco, un colorato foulard contribuirà a dare quel tocco anni 50 al nostro look, pur essendo pratico e veloce!".

E a proposito di foulard, un altro accessorio immancabile (per la testa) è senza dubbio il turbante: un copricapo dal fascino intramontabile, che a volte inibisce, ma che è in grado da solo di dare una vera svolta al look. Chi meglio di Laura alias Lala Frivolezza (il suo laboratorio artigianale in stile vintage ne produce per tutti i gusti) a raccontarcene la storia? "Il turbante, accessorio ricco di significati e di storia. Negli anni 30 e 40 diventa copricapo chic ed elegante, indossato da attrici e dive di Hollywood come Greta Garbo e Lana Turner. Poi, tra il '40 e il 53 , è Carmen Miranda a lanciare la moda dei turbanti più stravaganti arricchiti con fiori e frutta. È un accessorio che sta bene a tutte! Basta trovare il modello giusto. Dona portamento, eleganza e fascino esotico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento