Cronaca Castelfidardo

Un messaggio al nipote, poi si lancia nel vuoto: suicidio a Marcelli

Sul posto i soccorsi, tutto inutile, insieme ai carabinieri della stazione di Sirolo, per i quali non ci sono mai stati dubbi sul fatto che l’uomo si sia suicidato

Foto di repertorio

Prima ha inviato un sms al nipote: “Scusate per il fastidio che vi ho causato”. Poi si è lanciato dal balcone del 4° piano di un palazzo di Marcelli. Si è suicidato così ieri sera un uomo di Castelfidardo di 70 anni. 

Sul posto i soccorsi, tutto inutile, insieme ai carabinieri della stazione di Sirolo, per i quali non ci sono mai stati dubbi sul fatto che l’uomo si sia volutamente tolto la vita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un messaggio al nipote, poi si lancia nel vuoto: suicidio a Marcelli

AnconaToday è in caricamento