L'incidente lo aveva segnato, non regge al dolore: muore lanciandosi dall'ospedale

Tragedia a Torrette: 24enne si getta nel vuoto da 12 metri. Era ricoverato in Ortopedia, aveva perso una gamba in un terribile schianto

Foto d'archivio

Era un ragazzo timido, fragile. E, secondo gli inquirenti, soffriva da tempo di una forma di depressione che si era comprensibilmente aggravata dopo il terribile incidente stradale in cui era rimasto coinvolto nella notte di Ferragosto, a poca distanza dalla sua abitazione di Montecalvo in Foglia, nell’alto Pesarese, al confine con la Romagna. Si era scontrato con un'auto mentre viaggiava in sella alla sua adorata moto da cross. Nell’impatto aveva riportato ferite gravissime, tali da convincere l’équipe medica del pronto soccorso ad amputargli una gamba. Un colpo durissimo per un ragazzo di soli 23 anni. Qualcosa di inaccettabile, insostenibile e doloroso, come la lunga riabilitazione. La sofferenza fisica si è sommata a quella morale: ha scavato profondamente nelle pieghe della sua fragile personalità, ha aperto squarci di buio nella sua mente. E l’ha spinto a farla finita, a due settimane da un incidente che gli avrebbe stravolto completamente una vita che, forse, credeva di non essere più in grado di affrontare.

Così, ha aspettato che la madre si allontanasse un attimo per lasciare il reparto di Ortopedia in cui era ricoverato. Ha percorso il corridoio, è uscito in terrazzo e con lucida determinazione si è lanciato nel vuoto. Un volo di una dozzina di metri, dal quarto piano dell’ospedale regionale di Torrette, che non gli ha dato scampo. I passanti l’hanno trovato a terra, nel cortile interno, agonizzante. Hanno dato l’allarme, ma il 24enne è morto praticamente sul colpo perché il personale medico non ha potuto far nulla, benché sia arrivato immediatamente in sala emergenza. La polizia, intervenuta sul posto con le Volanti e la Scientifica, ha subito escluso ogni ipotesi diversa da quella del gesto volontario. E infatti la salma è stata già restituita ai familiari per l’organizzazione dei funerali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • Nell'auto una spesa per più di mille euro, polizia chiede e loro danno risposte diverse

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento