Tragedia al Passetto: si lancia nel vuoto e perde la vita

Tragedia al Passetto: una persona si è lanciata nel vuoto dalla zona degli ascensori ed è precipitata, perdendo la vita. Sul posto ambulanze del 118 e vigili del fuoco, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare

Tragedia al Passetto: nel tardo pomeriggio di venerdì una persona si è lanciata nel vuoto dalla zona degli ascensori ed è precipitata, perdendo la vita. Si tratta di un giovane di 35 anni di età, C.C., di Ancona, conosciuto nell'ambito della tifoseria dorica. Un testimone lo avrebbe visto compiere il gesto, dopo essersi arrampicato. Sul posto ambulanze del 118 e vigili del fuoco, ma purtroppo non c'era più nulla da fare.

Il giovane non aveva documenti con sè, ma gli inquirenti sono risaliti alla sua identità per mezzo delle utenze telefoniche. In un biglietto, le scuse per il drammatico gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento