Si accascia sotto un albero e si spara un colpo di pistola: presto sarebbe diventato papà

Il personale del 118 ha potuto solo constatare la morte. Sul posto anche i genitori dell'uomo

I carabinieri e i soccorritori sul posto della tragedia

Ha lasciato la sua auto sulla provinciale numero 6, lungo la strada di Monte Galluzzo nella frazione di Montesicuro. Ha percorso un viottolo di campagna, poi si è seduto sotto una quercia e si è sparato un colpo di pistola. Ha deciso di farla finita così un 35enne di Loreto che tra alcune settimane sarebbe diventato papà. E' stato trovato senza vita questa mattina dal proprietario di una casa nelle vicinanze. Sul posto sono arrivati i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Ancona e del reparto scientifico, insieme al personale del 118 e all’ambulanza della Croce Gialla di Agugliano. I medici hanno potuto solo constatare la morte dell’uomo e gli investigatori non hanno dubbi sulla volontarietà del gesto.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il 35enne si è tolto la vita usando la pistola che aveva acquistato alcuni anni fa dopo aver subito un furto in casa e che deteneva regolarmente. Ha anche lasciato un bigliettino per annunciare l'intenzione di farla finita. A Monte Galluzzo sono arrivati anche i genitori dell’uomo, la magistratura ha già autorizzato la rimozione della salma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UOMO TROVATO MORTO SOTTO UN ALBERO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento