Si chiude in auto e tenta il suicidio, arrivano i carabinieri e riescono a salvarlo

Nel cuore della notte un 50enne ha deciso di togliersi la vita chiudendosi in macchina e saturandola con il gpl

foto di repertorio

Questa notte i carabinieri di Jesi, allertati da una pattuglia dell'istituto di vigilanza "La Vedetta", hanno salvato un uomo che si era chiuso in auto e si voleva suicidare. 

Nel cuore della notte infatti, un uomo di 50 anni ha deciso di togliersi la vita chiudendosi in macchina e saturandola con una bombola del gas: il tutto dopo essersi infilato una busta di plastica sul capo. I militari, allertati dalla centrale operativa, si sono precipitati sul posto e sono riusciti a tirarlo fuori in tempo. Affidato ai sanitari del 118, l'uomo è riuscito a salvarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento