Si spara in testa con la sua pistola, morto un 65enne

L'uomo si è tolto la vita con la sua pistola, che deteneva regolarmente in casa. E' morto in ospedale, dove era ricoverato in gravissime condizioni

Prende la pistola e si toglie la vita. E' questo quanto successo oggi (giovedì), in un appartamento di Angeli di Rosora. Un uomo di 65 anni ha preso l'arma, detenuta regolarmente in casa, e si è sparato. Il boato ha fatto allertare i vicini di casa che hanno subito chiamato i soccorsi. Il 65enne è stato trasportato in ospedale ma le sue condizioni sono subito apparse gravissime. E' deceduto alcune ore dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento