Si spara in testa con la sua pistola, morto un 65enne

L'uomo si è tolto la vita con la sua pistola, che deteneva regolarmente in casa. E' morto in ospedale, dove era ricoverato in gravissime condizioni

Prende la pistola e si toglie la vita. E' questo quanto successo oggi (giovedì), in un appartamento di Angeli di Rosora. Un uomo di 65 anni ha preso l'arma, detenuta regolarmente in casa, e si è sparato. Il boato ha fatto allertare i vicini di casa che hanno subito chiamato i soccorsi. Il 65enne è stato trasportato in ospedale ma le sue condizioni sono subito apparse gravissime. E' deceduto alcune ore dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militare anconetano si ferma per aiutare moto in panne, si schiantano contro la sua auto

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Colpi d'arma da fuoco, coniugi trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

Torna su
AnconaToday è in caricamento