Lunedì, 21 Giugno 2021
Immagine archivio
Cronaca

Fabriano Social Market, successo per la raccolta: “Un grazie che pesa 7mila kg!”

“Tutto questo servirà a riempire gli scaffali del social market per almeno due mesi, visto il numero in esponenziale crescita delle richieste di attivazione della tessera a punti necessaria per fare la spesa”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La raccolta alimentare per riempire gli scaffali del Fabriano social Market, che si è svolta sabato primo marzo in tutti i supermercati di Fabriano, Cerreto d'Esi, Serra San Quirico e Sassoferrato, è stata un vero successo.
L'iniziativa si è svolta con la modalità di sempre, ma è cambiato l'animo della gente, provata dalla crisi economica, mossa dalla carità a una nuova responsabilità personale e sociale, desiderosa di costruire un bene per tutti. Lo spettacolo della condivisione gratuita ha dato come risultato oltre 7mila kg tra beni alimentari e prodotti per l'igiene e per l'infanzia.
Tutto questo servirà a riempire gli scaffali del social market per almeno due mesi, visto   il numero in esponenziale crescita delle richieste di attivazione della tessera a punti necessaria per fare la spesa nel supermercato.

Il lavoro di tutti i volontari del social market, della Società San Vincenzo De Paoli, della Caritas diocesana, degli scout di Fabriano e dell'Azione Cattolica all'interno dei supermercati prima, e nel punto di distribuzione poi, per rendere tutta la merce disponibile in tempi brevissimi è stato straordinario e quindi desideriamo ringraziarli di cuore.

Un grazie per il prezioso contributo va ovviamente a tutti i supermercati che ci hanno ospitato e che tutt'ora supportano il market con donazioni periodiche.
Inoltre senza il supporto della SAF autotrasporti di Marco Fratini, che ha dedicato l'intera giornata di sabato a raccogliere la merce dai supermercati per trasportarla al magazzino di raccolta, sicuramente le manovre sarebbero state più lente e difficoltose.

Per ultimo, ma forse, il più importante, l'immenso grazie a tutti coloro che hanno deciso di donare parte della loro spesa a favore le famiglie del market, dimostrando che nonostante le difficoltà la solidarietà riesce a superare le barriere economiche e sociali che purtroppo sono parte fondamentale della vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabriano Social Market, successo per la raccolta: “Un grazie che pesa 7mila kg!”

AnconaToday è in caricamento