menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stupro all'interno dell'ospedale, clochard arrestato dopo svariati abusi

L'uomo è stato arrestato mentre si trovava all'ingresso dell'ospedale. Ora si trova a Montacuto in attesa dell'interrogatorio di garanzia

E' accusato di violenza sessuale un clochard originario della Romania, 35enne, arrestato mentre si trovava davanti all'ingresso principale dell'ospedale. Le manette sono scattate ieri pomeriggio e per lui si sono aperte le porte del carcere di Montacuto. Stando alla versione della sua vittima, l'uomo avrebbe abusato sessualmente di lei mentre entrambi si trovavano sotto il tetto dell'ospedale regionale di Torrette, in quei luoghi dove spesso i clochard riescono ad allestire alloggi di fortuna dove passare la notte. E' stata proprio la denuncia della donna a dare inizio alle indagini. Secondo le prime indagini non sarebbe stata l'unica a finire nel mirino del mostro, che avrebbe abusato continuativamente anche di un'altra donna, sempre all'interno del nosocomio cittadino.  Per gli inquirenti ci potrebbero essere anche altre vittime che ora, con l'auguzzino chiuso in carcere, potrebbero trovare il coraggio di parlare e denunciare gli abusi subiti.

Ieri pomeriggio, intorno all'ora di pranzo, l'arresto del 35enne mentre si trovava davanti la porta principale dell'ospedale di Torrette e stava elemosinando qualche spicciolo a chi entrava all'interno della struttura. Ora si trova in carcere in attesa di essere ascoltato nell'interrogatorio di garanzia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento