Cronaca

Il presunto stupro diventa caso politico, la Lega scrive a Prefetto e Direttore dell'ospedale

Il caso giudiziario ora diventa anche politico. Infatti il gruppo consiliare Lega Marche, in riferimento "ai fatti incresciosi di violenza sessuale" si mobilita e chiede un incontro

Zaffiri e Paolini

Caso del clochard stupratore. Il caso giudiziario ora diventa anche politico. Infatti il gruppo consiliare Lega Marche, in riferimento "all’annoso problema del vagabondaggio, furti e, soprattutto ai fatti incresciosi di violenza sessuale accaduti nei giorni scorsi all’interno dell’Ospedale Regionale Torrette di Ancona, scrive al Prefetto di Ancona e al Direttore Generale degli Ospedali Riuniti, chiedendo un incontro urgente per discutere di anti-accattonaggio nelle zone particolarmente sensibili frequentate da persone con situazioni di difficoltà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presunto stupro diventa caso politico, la Lega scrive a Prefetto e Direttore dell'ospedale

AnconaToday è in caricamento