Studentessa bloccata a Londra, l'appello disperato: «Aiutatemi a tornare a casa»

Martina non sa come rientrare in Italia dopo che tutte le compagnie aeree hanno sospeso i collegamenti per l'allarme Coronavirus: «Non voglio restare qui, ho paura»

Martina Lavagnoli, l'osimana bloccata a Londra

«Aiutatemi a tornare a casa». L’appello è di una studentessa osimana, bloccata da giorni a Londra dopo la decisione di quasi tutte le compagnie aeree internazionali di sospendere i collegamenti con l’Italia a causa dell’emergenza Coronavirus.

Martina Lavagnoli, 23 anni, laureata in Biologia, non sa più come fare. E’ ospite a casa del fidanzato, un anconetano che fa lo chef nella capitale britannica, ma non riesce a trovare una soluzione per rientrare dalla sua famiglia. «Quando sono partita, una decina di giorni fa, non immaginavo che sarebbe successo tutto questo - racconta -. Il primo volo disponibile è ad aprile, ma non posso aspettare tutto questo tempo, anche perché ho paura: qui il Governo parla di immunità di gregge, si legge che l’80% della popolazione verrà contagiata, non c’è il sistema sanitario che esiste in Italia. Se mi succede qualcosa, non so quanta assistenza potrei ricevere: mi sono spaventata tantissimo quando, alcuni giorni fa, ho avuto un po’ di febbre. Tra l’altro la gente, non sapendo come comportarsi, sta cominciando a svuotare i supermercati. Insomma, prima torno in Italia e meglio è».

Sembra un’impresa impossibile. «L’agenzia con cui sono in contatto non riesce a trovare voli disponibili e non riesco a parlare con l’ambasciata italiana né con il consolato». Le speranze sono riposte nella Farnesina che, insieme ad Alitalia, sta organizzando voli speciali per permettere a migliaia di italiani bloccati all’estero di rientrare in patria. La compagnia aerea sta negoziando i permessi per continuare ad operare anche verso alcuni Paesi che hanno ordinato restrizioni per i cittadini italiani e per passeggeri che hanno soggiornato in Europa. Su Londra dovrebbero essere garantiti due voli: è l’unica speranza per Martina di tornare a casa. 

CORONAVIRUS, TRAGICO BOLLETTINO: ALTRI 22 DECESSI 

SCOPERTA A TORRETTE: SEQUENZIATO IL CORONAVIRUS

E' NATA EVA: LA MAMMA E' POSITIVA AL CORONAVIRUS 

GIOCANO A BEACH VOLLEY, RAGAZZINI ALLONTANATI DAI CARABINIERI 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento