Studente di Poliarte in concorso per il David di Donatello 2019

Il cortometraggio è scritto, prodotto e diretto da Davide Como, studente del corso triennale di video design e cinema dell’Accademia di design Poliarte di Ancona

CRISALIDE è in concorso per il premio David di Donatello 2019, nella sezione cortometraggi. CRISALIDE scritto, prodotto e diretto da Davide Como, studente del corso triennale di video design e cinema dell’Accademia di design Poliarte di Ancona è il frutto di un processo formativo elaborato nell’anno 2017, come progetto d’esame di Comunicazione Multimediale sostenuto con il docente Paolo Monina, fotografo e art director. L’immagine di manifesto e locandina è stata progettata dalla studentessa Poliarte Ava Kerry, allieva del corso di Industrial design. La colonna sonora originale è stata composta da Francesco Mosconi.

Il direttore di Poliarte Pierlorenzi ha apprezzato da subito il lavoro di Davide Como per la qualità della sua “opera prima” CRISALIDE e si è complimentato per il traguardo della selezione al David di Donatello . “Sono diversi anni che Poliarte prepara professionisti del cinema e assistere a progetti di tale livello artistico e culturale mi riempie di orgoglio. Auguro inoltre a Davide Como di poter vincere il prestigioso premio e  realizzarsi nel lavoro di regista che è la professione per la quale sta studiando, presso la mia Accademia, con impegno e ottimi risultati” ha sottolineato Pierlorenzi.

Davide Como spiega così la sua idea di sceneggiatura del cortometraggio Crisalide: «Siamo tutti delle crisalidi impaurite dal passato e dalla paura di un futuro incerto. La nostra identità è condizionata dalle etichette e dagli stereotipi della nostra società, dal giudizio delle persone e dalla violenza fisica e psicologica. Sopravviviamo ogni giorno, con i sogni limitati dal denaro e dalla crisi economica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento