menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minori in fuga: il 17enne “Momo” è tornato a casa sano e salvo

Era sparito da due giorni. Un sms inviato al cellulare della sorella ne aveva annunciato ieri la decisione: "Torno domani". Poi il rientro, anticipato alle 19 della serata di domenica

Ha fatto ritorno a casa “Momo” (questo il soprannome), il giovane studente 17enne sparito da casa tra giovedì e venerdì e che per due giorni ha lasciato con il fiato sospeso la sua famiglia. A riportare la notizia è il Messaggero. Un sms inviato al cellulare della sorella ne aveva annunciato la decisione: “Torno domani” era infatti il messaggio inviato ieri pomeriggio alle 14. Un rientro che poi il giovane ha deciso invece di anticipare alla sera stessa di domenica, quando, attorno alle 19, ha riabbracciato i parenti.

Gli uomini della Mobile avevano messo in campo le loro forze e parenti e amici si erano divisi in squadre per cercare di coprire più territorio possibile, diffondendo foto e recapiti.

Ora la vicenda viene restituita all’ambito familiare, e genitori e figlio dovranno discutere insieme per capire e superare le ragioni di questo gesto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento