Effetto Corinaldo, lo Stato si sveglia e passa ai controlli: multate due discoteche

A 24 ore dalla tragica notte del dancing Lanterna Azzurra due discoteche sono state controllate e multate per circa 18mila euro

Carabinieri davanti alla discoteca

L'eco della tragica notte di Corinaldo, con i morti al dancing Lanterna Azzurra in attesa del concerto mai iniziato di Sfera Ebbasta, fa svegliare lo Stato dal torpore e scattano i primi controlli sui locali rispetto a capienza ed effettivo numero di avventori. Arriva dalla provincia di Salerno la notizia di due discoteche sequestrate la scorsa nostra, con tanto di multe salate ai titolari, per la presenza di persone ben oltre la soglia consentita. Lo riporta SalernoToday. Le discoteche sono state visitate da carabinieri, ispettorato del lavoro, asur e Siae. In un locale sono state trovate circa 500 persone, a fronte di 150 e, nel secondo, 400 persone, a fronte di 200.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante le ispezioni, sono emerse altre gravi violazioni in tema di sicurezza, prevenzione e protezione dagli infortuni sui luoghi ma anche violazioni delle norme antincendio. In particolare, i carabinieri hanno posto i sigilli anche in considerazione dell’ostruzione delle uscite di sicurezza all’interno, a causa di tavoli utilizzati come guardaroba improvvisati, ed all’esterno, per via di automobili parcheggiate a ridosso delle uscite di emergenza, che non ne permettevano in alcun modo l’apertura mettendo in serio pericolo le persone presenti dentro ai locali. Per le violazioni riscontrate sono state verbalizzate sanzioni per circa 18mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento