rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Folle aggressione in stazione, viaggiatrice accoltellata tra lo choc dei passeggeri

Gli operatori della Polfer hanno disarmato l'aggressore, che nel frattempo aveva minacciato atti di autolesionismo. La signora ferita è stata poi soccorsa e trasportata presso l’ospedale regionale di Torrette

ANCONA - Aggressione choc ieri sera all'interno della stazione ferroviaria di Ancona. Protagonista una giovane ragazza di origini cubane che, senza apparente motivo, ha ferito con un coltello una viaggiatrice colpendola alla spalla. Il pronto intervento della Polizia Ferroviaria ha impedito ulteriori conseguenze. La straniera, all'arrivo degli agenti, ha rivolto verso di sè il coltello minacciando atti di autolesionismo. Gli operatori della Polfer sono riusciti a disarmarla e poi ad accompagnarla in ufficio. La signora ferita è stata poi soccorsa e trasportata presso l’ospedale regionale di Torrette. La donna è stata dimessa con una prognosi di sette giorni.

Alla 24enne cubana sono stati sequestrati un coltello con una lama di 12cm e un paio di forbici di 14cm. La ragazza, inoltre, è risultata già gravata di numerosi precedenti penali e non in regola con la normativa che regola il soggiorno sul territorio nazionale dei cittadini extracomunitari. Nei suoi confronti è scattata una denuncia in stato di libertà per il reato di lesioni aggravate e porto abusivo di coltello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle aggressione in stazione, viaggiatrice accoltellata tra lo choc dei passeggeri

AnconaToday è in caricamento