Cronaca

Start me up, al via la seconda edizione del bando di concorso

Il 22 Ottobre sarà ufficialmente lanciata seconda edizione del Bando di concorso tra Business Idea "Start Me Up"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il 22 Ottobre p.v. alle ore 11.30 presso l'Hotel City di Ancona si terrà la conferenza stampa per il lancio della seconda edizione del Bando di concorso tra Business Idea "Start Me Up", promosso dal Rotary Club Ancona 25-35 in collaborazione con l’Associazione Italiana dei Giovani Avvocati - Sezione di Ancona, l’Unione dei Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ancona. Il progetto Start Me Up, al suo secondo anno, è finalizzato a sostenere i trentenni residenti nella Provincia di Ancona che abbiano voglia di fare impresa e di investire sulle proprie capacità e attitudini per rilanciare il territorio e le sue eccellenze ed avviare ex novo la professione autonoma o un impresa. Lo scorso anno alla sua prima edizione, il progetto, ha avuto come madrina la Campionessa Mondiale di Fioretto Elisa di Francisca; ha visto la partecipazione di 20 aspiranti imprenditori alle giornate di formazione gratuita su tematiche giuridiche, fiscali e aziendali; la presentazione di otto progetti, i cui business plan sono stati valutati dal Comitato Scientifico, presieduto dal Pro Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, Prof. Gian Luca Gregori; l’attribuzione de premio al vincitore Andrea Bianchini che ha presentato il progetto denominato "Trainer Live". Da aprile ad oggi il vincitore ha costituito una società ed ha già sottoscritto contratti di distribuzione con diversi clienti sotto il tutoraggio dei professionisti che hanno aderito all’iniziativa. Anche quest’anno è previsto un periodo di tre mesi dedicato a formazione e tutoring per tutti i giovani che procederanno alla pre-iscrizione tramite l’apposito modulo disponibile sul sito www.bandostartmeup.it e successivamente la presentazione di un business plan dell’idea. Al vincitore che sarà scelto in base ai requisiti di solidità e sostenibilità economica e finanziariadell’idea di impresa, spetterà il premio per complessivi Euro 15.000, di cui Euro 2.500 in denaro e Euro 12.500 figurativi quali prestazioni professionali di consulenza (per lo start up dell'impresa) rese, durante il primo anno di attività unitamente ad alcuni servizi.

Start Me Up è un progetto che punta a rafforzare le potenzialità di sviluppo e l'attrattività del nostro territorio verso le nuove generazioni. Il Rotary Club Ancona 25-35, collaborando con le altre associazioni, si impegna a sostenere i giovani e le idee innovative che rappresentano la linfa per la competitività del nostro Paese.

Parteciperanno:

Andrea Bianchini – vincitore della prima edizione del bando Start Me

Martina D’Alessio -Presidente del Rotary Ancona 25-35 Martina D’Alessio

Dott Andrea Muzzonigro - Presidente dell’Unione Giovani Commercialisti ed Esperti Contabili Ancona;

Avv. Mario Antonio Massimo Fusario - Presidente dell’Aiga Sezione di Ancona

Dott.ssa Ilaria Gasparri e Dott. Luca Gabrielli - referenti del comitato tecnico

Firmato:

Ufficio Stampa Rotary Club Ancona 25-35

bandostartmeup2014@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Start me up, al via la seconda edizione del bando di concorso

AnconaToday è in caricamento