Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Un video mentre brucia le sue foto: «Spero che scoppi». Vendetta sulla ex che lo ha lasciato

Condannato per stalking e revenge porn un 24enne. Ha pubblicato una foto nuda su Instagram perseguitando una minorenne

ANCONA - Tre anni di condanna per stalking e diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite, il reato meglio noto come revenge porn. Sono stati inflitti ad un 24enne di origine rumena che ha perseguitato la ex fidanzata, minorenne all’epoca dei fatti perché aveva 16 anni, pubblicando sul profilo Instagram della giovane una sua foto nuda, senza il suo permesso. Una vendetta perché lei aveva deciso di troncare definitivamente con lui. La loro relazione, iniziata qualche anno prima, era stata piena di problemi per via della gelosia del ragazzo. Il 24enne, a marzo scorso, era stato anche arresto dalla polizia per aver violato il divieto di avvicinamento alla ragazzina. Era suonato il braccialetto elettronico perché era andato in piazza Roma ad Ancona mentre lei era al bar con gli amici. Quando violò il divieto era già indagato dalla polizia per stalking, diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite ed accesso abusivo al sistema informatico della ragazzina.

Dal 10 gennaio scorso il giovane era stato sottoposto al divieto di avvicinamento alla ex, con applicazione del braccialetto elettronico. La Procura di Ancona ha chiesto il giudizio immediato chiusa l’indagine e ieri, davanti alla giudice Francesca De Palma, è arrivata la condanna, in abbreviato. Tra le contestazioni dello stalking c’è anche un video che ha mandato alla minore e dove si vede che brucia le foto con la faccia della ragazza. Nei messaggi seguiti al video le scriveva «è per te, spero che scoppi, che ti ammazzi». Il 24enne era difeso dall’avvocato Angelandrea Cecere. La minorenne era parte civile con il padre con l’avvocato Roberta Montenovo dell’associazione Donne e Giustizia. Dopo la pubblicazione della foto sul social network aveva ammesso che era stato lui, aveva le password di lei, l’immagine era stata online pochi minuti ma abbastanza per essere vista dai follower della giovane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un video mentre brucia le sue foto: «Spero che scoppi». Vendetta sulla ex che lo ha lasciato
AnconaToday è in caricamento