Messaggi molesti sui social, non bastano gli ammonimenti: domiciliari all'ex insistente

Dopo la fine della relazione aveva iniziato a tormentare una donna di Offagna con continui messaggi sui social network: alla fine ci pensano i carabinieri

Non gli erano bastati né l'ammonimento del Questore, né il divieto di avvicinamento per distoglierlo dalle continue molestie all'ex fidanzata. E così, dopo l'ennesima denuncia, sono scattati gli arresti domiciliari per un 37enne della provincia di Milano che aveva avuto una relazione con una donna di Offagna. Una relazione interrotta per la volontà di quest'ultima e al quale l'uomo non si rassegnava.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le prime denunce il 37enne era stato raggiunto da provvedimenti morbidi, gli scorsi aprile e luglio. Cartellini gialli per stoppare quella serie di messaggi inviati attraverso i social che, nella testa di lui, avrebbero dovuto far tornare sui suoi passi l'amata. Per lei erano diventati una vera e propria ossessione. Tanto da costringerla a rivolgersi per l'ennesima volta ai carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

Torna su
AnconaToday è in caricamento