Continuava a importunare la ex, i carabinieri arrestano lo stalker

L'uomo era già stato ammonito lo scorso aprile per lo stesso motivo ma non aveva smesso di perseguitare l'ex. Oggi l'intervento dei militari della Tenenza davanti alla stazione

(immagine di repertorio)

Il suo legame sentimentale era terminato da più di un anno ma lui, un tunisino di 45 anni, si era mai messo il cuore in pace. Il suo desiderio di tornare con la ex, un'anconetana di 40 anni, lo aveva portato a compiere follie tanto da arrivare, lo scorso aprile, a ricevere un ammonimento da parte del Questore. Tuttavia non si era dato per vinto. Nel pomeriggio di mercoledì 7 febbraio la donna ha chiesto aiuto e i carabinieri, arrivati in zona stazione a Falconara, hanno arrestato l'extracomunitario per stalking. 

L'uomo, nel tempo, aveva più volte rimarcato il suo desiderio di possesso. Una volta si era spento una sigaretta sulla mano, sostenendo che la cicatrice l'avrebbe legato per sempre alla sua donna. Anche davanti ai Carabinieri l’uomo continuava a proferire frasi minacciose, aggravando ulteriormente la sua posizione. Ora il 45enne si trova a Montacuto. Oltre all'arresto per stalking i militari dell'Arma stanno valutando la sua posizione sul territorio nazionale e l’eventuale inflizione di un provvedimento coattivo di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento