Arrestato perchè picchiava la compagna, finisce di nuovo in manette per stalking

L'uomo ha continuato a pedinarla e minacciarla. Per lui scattato di nuovo l'arresto

foto di repertorio

ANCONA - Non è bastato il divieto di avvicinamento applicato a seguito del suo arresto avvenuto lo scorso novembre a far desistere un sessantenne anconetano, autore di una cruenta aggressione che aveva costretto la sua vittima, una donna trentaseienne di origine bulgara, in ospedale per una brutta frattura alla mandibola e diverse ecchimosi al viso e sul corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il grave episodio, l’uomo non condividendo la fine di una rapporto sentimentale con la donna, ha continuato imperterrito a pedinarla ed a tempestarla di messaggi e telefonate minacciose causandole ansia e paura per la sua incolumità a tal punto da costringerla a cambiare le sua abitudini di vita. Per questi motivi, ieri, i Carabinieri della Stazione di Collemarino, lo hanno arrestato su esecuzione di un ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal GIP Carlo Cimini. Lo stalker è stato portato presso il carcere di Montacuto, dove tutt’ora si trova a disposizione dell’A.G i in attesa del previsto interrogatorio di garanzia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento