Cronaca

Ombrelloni gratuiti per gli operatori sanitari: l'iniziativa dello stabilimento Nero di Seppia

Al posto del campo da beach volley ben dodici ombrelloni per ospitare medici e infermieri impegnati nell'emergenza sanitaria

Lo staff del Nero di Seppia

FALCONARA -Addio al campo da beach volley che lascia il posto a dodici ombrelloni per ospitare gratuitamente gli operatori sanitari, come medici, infermieri, militi delle pubbliche assistenze. E' l'iniziativa solidale dello stabilimento Nero di Seppia, che nella giornata di ieri, martedì 9 giugno, ha comunicato al Comune la volontà di cambiare destinazione d'uso dell'area un tempo destinata all'attività sportiva.

«Gli ombrelloni, insieme ai lettini, saranno assegnati gratuitamente, a rotazione e su prenotazione - spiega Moira Cerioni, legale rappresentante della società che gestisce lo stabilimento - in modo da permettere a tutti di usufruire di questa possibilità nel rispetto di tutte le norme di sicurezza. Vogliamo dare così il nostro piccolo contributo a tutti coloro che sono stati impegnati nella gestione dell'emergenza Covid 19». Il sindaco Stefania Signorini e l'assessore al Commercio Clemente Rossi vogliono sottolineare questo gesto, che fa onore a Falconara. «Il gesto di Moira, Paolo e Alessandro è un'ulteriore risposta della nostra comunità alla grave emergenza che abbiamo vissuto e che sta ancora condizionando le nostre vite - dice il sindaco Signorini - . E' un nuovo segnale che arriva dal tessuto sociale di Falconara, che ha già mostrato grande solidarietà durante la fase più dura dell'allarme sanitario e che mi rende orgogliosa».  L'assessore Rossi aggiunge: «A questi imprenditori va il mio encomio, perché dimostrano come gli operatori balneari siano al servizio della comunità e offrano possibilità per scopi sociali alle persone che molto hanno dato durante l'emergenza. Hanno investito nel sociale e in questo periodo se ne sente veramente il bisogno. Il Comune non può che dare parere favorevole a questa iniziativa per gli scopi che si prefigge e perché, sostituendo il campo da beach volley con l'allestimento di ombrelloni distanziati secondo le norme, permetterà di rispettare al meglio la normativa anti-contagio».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ombrelloni gratuiti per gli operatori sanitari: l'iniziativa dello stabilimento Nero di Seppia

AnconaToday è in caricamento