rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Cronaca Arcevia

Si spara con il fucile da caccia, il corpo ritrovato dai parenti

La tragedia è avvenuta a Castiglioni di Arcevia. Sul posto sono accorsi i carabinieri e l'equipe del 118

Prende il fucile e si toglie la vita. La tragedia è avvenuta ieri mattina a Castiglioni di Arcevia. Un uomo di 80 anni ha impugnato l'arma da caccia e si è sparato.

A trovarlo a terra sono stati i parenti ma, quando l’equipe del 118 è arrivata, per la vittima non c’era più nulla da fare. Sul posto anche i carabinieri per gli accertamenti di rito. Il magistrato di turno ha liberato la salma per i funerali, dal momento che la dinamica è apparsa subito chiara e non si è ravvisata la necessità di accertamenti medico legali. Stando a quanto riportato l'anziano da alcuni giorni sembrava più cupo del solito, ma nulla che facesse pensare all'intenzione di togliersi la vita. (Foto di repertorio). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spara con il fucile da caccia, il corpo ritrovato dai parenti

AnconaToday è in caricamento