Lo sportello online per abbattere i tempi di attesa

Rispetto ai risicati numeri iniziali (3-4 pratiche mensili), ora si viaggia con una media di 35 utenti al mese che usano lo sportello online, superando quindi le 400 pratiche telematiche ogni anno

Trend in aumento nell’utilizzo dello sportello on-line di Astea Spa, ma l’obiettivo è usufruirne sempre di più per ridurre tempi di attesa nelle sedi fisiche della multiutility e di esecuzione della pratica stessa. Rispetto ai risicati numeri iniziali (3-4 pratiche mensili), ora si viaggia con una media di 35 utenti al mese che usano lo sportello online, superando quindi le 400 pratiche telematiche ogni anno.

“Sempre di più le persone vivono con il mondo digitale, sempre più clienti sono in grado di gestire sistemi telematici e, seppur il trend sia in lieve aumento, il nostro invito per il futuro –dice il direttore generale Massimiliano Riderelli Belli - è che più clienti di Astea Spa utilizzino lo sportello online per ridurre i tempi di attesa e velocizzare lo smaltimento delle pratiche da parte dei nostri operatori”.

Ma che cosa è lo sportello online? E’ il servizio che permette da casa o dall’ufficio di inviare ad Astea richieste relativamente al servizio idrico integrato (acqua, fognatura, depurazione) nei comuni di Osimo, Montefano, Recanati, Loreto, Porto Recanati, Montecassiano, Potenza Picena e Montelupone, e al servizio di teleriscaldamento nel comune di Osimo.

Usarlo è facile e permetterà di evitare inutili code e spostamenti. Per accedervi bisogna collegarsi al portale www.asteaspa.it e cliccare nella apposita sezione in alto “sportello on line”. Diverse le aree tematiche: preventivo, esecuzione allaccio, verifiche, contratto di fornitura, richieste e reclami, fatture e letture. Per ciascuna area vengono visualizzate le operazioni disponibili in modo sintetico e chiaro per aiutare il cliente nella navigazione. Per facilitare l’utilizzo dello sportello online è disponibile anche una demo esplicativa su Youtube (cercando sportello online Astea o su direttamente su https://www.youtube.com/watch?v=LC9_wRHdGUw&feature=youtu.be).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro le fasi per completare la pratica telematica: inserimento dei dati del cliente, scaricare il modulo prestampato da firmare, allegare i documenti scansionati richiesti dall’operazione come il modulo firmato (se non si ha modo di caricarli si potranno inviare i documenti comunque in altro modo ad Astea, ma allungando ovviamente i tempi). Ultimo passaggio è per assegnare il numero della pratica richiesta dal cliente. Nel caso durante il procedimento sorgessero dubbi, il cliente può chiedere aiuto al numero verde 800 070715.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento