Ostra: fuggo all'alt e cercano di speronare l'auto dei carabinieri

Quando i carabinieri di Ostra hanno intimato l'alt ad una Renault Clio, alle 2 e 30 del mattino di sabato, certo non si aspettavano che sarebbe cominciato un inseguimento degno di un film d'azione

Quando i carabinieri di Ostra hanno intimato l’alt ad una Renault Clio, alle 2 e 30 del mattino di sabato, a Pianello, in via della Chiusa, certo non si aspettavano che sarebbe cominciato un inseguimento degno di un film d’azione, con le auto lanciate a tutta velocità e la Clio che cercava più volte di speronare l’auto dei militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La folle corsa è terminata quando l’auto “pirata” è uscita rovinosamente fuori strada, finendo in un campo. Ma non è finita lì: i passeggeri sono infatti sgusciati fuori dall’automobile e si sono dati alla fuga, scappando in due direzioni diverse. I carabinieri sono comunque riusciti ad acciuffarne uno, T. M., nato in Tunisia, classe 1975, residente a Montecarotto, denunciato in stato di libertà per resistenza aggravata a pubblico ufficiale, e a identificare l’altro, B. M., nato in Tunisia, classe 1980, residente a Montecarotto, già noto alle forze dell’ordine e tutt’ora ricercato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento