Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Scuola, un nuovo modo di sperimentare l'inglese al liceo Galilei

L’obiettivo è approfondire l’inglese attraverso un uso “pratico“ della lingua che diventa non il soggetto da studiare ma il veicolo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Ancona - Un intero plesso dedicato a un'avanzata sperimentazione didattica in lingua inglese, 20 classi per 400 studenti, circa 20 docenti coinvolti tra interni e esterni madrelingua, aule tecnologiche e un innovativo approccio didattico. Sono questi i dati che caratterizzano "le giornate in lingua", in corso presso il Liceo "G.Galilei" di Ancona, che si concluderanno con gli incontri previsti per le classi quarte il 29 e 30 gennaio prossimi.

"L'iniziativa si sposa perfettamente con la vocazione del nostro Istituto - ha dichiarato la dirigente scolastica Annarita Durantini - che si contraddistingue per l'offerta formativa in lingua e per la qualità delle certificazioni, tra le quali la (Cae) Cambridge english advanced. Quest'anno abbiamo deciso di sostenere il progetto delle giornate in lingua con una speciale e innovativa offerta formativa in collaborazione con la The victoria company. ll Progetto offre la giusta formula per coinvolgere gli alunni in modo nuovo e divertente, come dimostrato dai nostri ragazzi delle classi seconde che hanno già ottimamente lavorato sul tema degli eroi lo scorso 20 e 21 gennaio".

La formula utilizzata prevede un'attività interclasse divisa per gruppi, aree e competenze. L'obiettivo è approfondire l'inglese attraverso un uso "pratico" della lingua che diventa, così, non il soggetto da studiare ma il veicolo della conoscenza e dello scambio di informazioni.

Nove classi seconde e i docenti coinvolti hanno già sviluppato in lingua il tema degli eroi, del presente e del passato, personaggi del mondo della politica, dell'arte, delle scienze della tecnologia che rappresentano un esempio da seguire. L'innovativa e apprezzata proposta didattica proseguirà per le classi quarte il prossimo 29 e 30 gennaio. In questo caso i temi trattati, sempre ed esclusivamente in inglese, saranno più specificamente collegati alle tipiche attività curriculari potendo contare su una maggiore preparazione linguistica degli alunni. Le giornate avranno uno stile universitario con approfondimenti e offerte diversificate sulle varie "aree culturali" predisposte per il progetto.

Ufficio Stampa ErreGi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, un nuovo modo di sperimentare l'inglese al liceo Galilei

AnconaToday è in caricamento