Cronaca

Spari contro gli extracomunitari, il responsabile in caserma: «Viva l'Italia»

Si chiama Luca Traini, ha 28 anni ed è di Macerata. Per i Carabinieri è lui l’aurore delle sparatorie avvenute stamattina a Macerata nelle Marche contro diversi extracomunitari

Si chiama Luca Traini, ha 28 anni ed è di Macerata. Per i Carabinieri è lui l’aurore delle sparatorie avvenute stamattina a Macerata nelle Marche contro diversi extracomunitari. Prima di essere fermato ha fatto il saluto fascista e poi una volta arrivato in caserma , ha gridato: «Viva l'Italia»

Luca Traini-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari contro gli extracomunitari, il responsabile in caserma: «Viva l'Italia»

AnconaToday è in caricamento