rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Senigallia

Arrestato più volte per spaccio viene bloccato alla stazione: via dalla città per 3 anni

I poliziotti hanno individuato un gruppetto e tra loro c'era un 30enne di origine straniera già noto alle forze dell'ordine

Per tre anni non potrà più mettere piede nella città di Senigallia. Così la polizia ha emesso il provvedimento di divieto di ritorno sul territorio comunale nei confronti di un 30enne, senza fissa dimora, bloccato in stazione ieri dagli agenti del Commissariato.

L’uomo di origine straniera, già noto alle forze di polizia per precedenti di spaccio, è stato bloccato mentre si trovava in compagnia di diversi giovani i quali, alla vista delle forze dell’ordine, hanno provato a scappare. Il 30enne, intercettato dai poliziotti, non è riuscito a giustificare né la sua presenza sul territorio senigalliese e neppure come mai si trovasse in compagnia di persone gravate da precedenti. La polizia, inoltre, segnala che l’uomo, pochi giorni prima era stato controllato mentre era in centro con alcuni suoi connazionali noti alle forze dell'ordine. 

Dunque, considerato il suo comportamento, nei confronti del 30enne è stato emesso il provvedimento del questore di Ancona di divieto di ritorno nel territorio del comune di Senigallia per tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato più volte per spaccio viene bloccato alla stazione: via dalla città per 3 anni

AnconaToday è in caricamento