menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia nel locale abbandonato

Polizia nel locale abbandonato

Prima la terapia per disintossicarsi e poi la dose, spaccio di droga all'uscita del Sert

Nel locale abbandonato c'era un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga veniva rinvenuto all’interno dei locali tra mucchi di immondizia e sporcizia

Spacciava proprio all'uscita del Sert all'ex Crass di Ancona, luogo di cura destinato al recupero delle tossicodipendenze. Così gli utenti, prima seguivano le cure per disintossicarsi e poi compravano la dose da lui: un 28enne marocchino senza fissa dimora e ieri una pattuglia delle Volanti della Polizia, guidata dal vice questore Cinzia Nicolini, che ieri lo ha arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti, aggravato dal fatto di essere stato commesso nelle vicinanze di una struttura medica per il recupero delle dipendenze.

Erano le 12 circa quando gli agenti  hanno notato il marocchino mentre parlava con un altro extracomunitario appena uscito dal Sert, dove aveva fruito delle cure specifiche per il proprio stato di tossicodipendenza. Seguiti fin dentro un edificio abbandonato, i poliziotti hanno notato come il marocchino entrasse al secondo piano salendo una scala, per poi scendere e fare lo scambio col cliente. A quel puntno i poliziotti sono usciti allo scoperto. Il presunto pusher ha risalito in velocità la scala dopo aver buttato un cofanetto di caramelle, poi recuperato, dove dentro c'erano 12 dosi di eroina per circa 10 grammi. Nel locale abbandonato c'era un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga veniva trovato all’interno dei locali tra mucchi di immondizia e sporcizia. Ora il magrebino si trova in carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini, fascia d'età 50-59 anni senza patologie: si dovrebbe partire il 13 maggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento