Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Spacciava nel senigalliese, pusher arrestato dai Carabinieri

I sospetti si sono diretti sull’uomo in seguito alla testimonianza di un ex assuntore di sostanze stupefacenti, che ha dichiarato di essere stato aggredito per debiti che aveva con il 46enne dovuti a cessioni di cocaina

I Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno tratto in arresto C.A., 46enne originario di Campobasso ma residente a Castel Colonna. Il provvedimento è arrivato in conclusione delle indagini condotte nel periodo di marzo / luglio 2013 a Senigallia, Serra dei Conti, Pergola, Ostra Vetere, Barbara, Montemarciano, Castel Colonna, Corinaldo, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo (PU) e Arcevia,
il cui esito aveva evidenziato la concreta ipotesi che nel territorio fosse operativa un’associazione di persone dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I sospetti dei militari si sono concentrati sull’uomo in seguito alla testimonianza di un ex assuntore di sostanze stupefacenti, che la sera del 16 marzo 2013 aveva dichiarato di essere stato aggredito  nei pressi di un pub  di Barbara per debiti che aveva con il 46enne dovuti a cessioni di cocaina e da lui mai pagati.

La fase successiva delle indagini, più  tecnica, ha visto l’utilizzo di intercettazioni telefoniche. A conclusione dell’attività i militari hanno richiesto all’Autorità Giudiziaria l’applicazione di misure cautelari detentive a carico dei soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti ed al compimento di specifici reati contro la persona come l’estorsione aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava nel senigalliese, pusher arrestato dai Carabinieri

AnconaToday è in caricamento