Cronaca

Spacciava a prostitute e ballerine: imbianchino in manette

Prostitute, ballerine di night club e giovani: questa era la clientela di un giovane imbianchino di 30 anni di Montemarciano arrestato ieri mattina per spaccio di sostanze stupefacenti

Prostitute, ballerine di night club e giovani: questa era la clientela di un giovane imbianchino di 30 anni di Montemarciano, P. M., arrestato ieri mattina dai poliziotti della Squadra Mobile di Ancona per spaccio di sostanze stupefacenti, nello specifico cocaina.

Gli investigatori avevano messo gli occhi addosso all’artigiano già da un po’: numerosi servizi di appostamento e di pedinamento eseguiti dagli agenti hanno permesso di osservare l’attività del pusher, messa in atto mediante scambi veloci e consumati perlopiù in luoghi appartati, al di fuori da occhi indiscreti (ma non da quelli della Squadra Mobile).

L’imbianchino è stato fermato ieri mattina, intorno alle ore 11.00, mentre si stava allontanando dall’abitazione di Montemarciano a bordo  della sua Golf VW: la perquisizione dell’abitazione ha permesso il ritrovamento di mezzo etto di cocaina già divisa in dosi confezionate e conservate dentro un barattolo ben nascosto, nonché un bilancino di precisione indispensabile per la preparazione delle dosi.

Oggi, all’esito della convalida dell’arresto avvenuta nelle aule del Tribunale di Ancona: il trentenne è stato condannato  alla pena di 1 anno e 6 mesi, e al pagamento di una multa di 3000 euro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava a prostitute e ballerine: imbianchino in manette

AnconaToday è in caricamento