Cronaca

Spaccia cocaina, eroina ed hashish all'Hotel House: pusher arrestato

Gli episodi di spaccio sono stati ricostruiti a posteriori, attraverso l’analisi dei tabulati riferiti ad un’utenza telefonica in uso del pusher. Ecco cosa è stato scoperto

I finanzieri di Porto Recanati hanno un algerino con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione è l’epilogo di una complessa indagine, coordinata dalla Procura di Macerata, che ha consentito di ricostruire l’illecito “giro” d’affari organizzato dall’uomo nei pressi dell'Hotel House di Porto Recanati.

Il pusher, peraltro privo del permesso di soggiorno e gravato da decreto di espulsione, in un arco temporale di quattro mesi ha effettuato 238 cessioni di droga tra cocaina, eroina ed hashish, con un profitto di circa 13.500 euro. Gli episodi di spaccio sono stati ricostruiti a posteriori, attraverso l’analisi dei tabulati riferiti ad un’utenza telefonica in uso dell'algerino. L'uomo ora si trova nel carcere di Montacuto, ad Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia cocaina, eroina ed hashish all'Hotel House: pusher arrestato

AnconaToday è in caricamento