Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Spacciavano hashish e allucinogeni fuori dai locali, ventenni nei guai

Controlli a tappeto degli agenti del Commissariato di Osimo, che nel corso del weekend hanno identificato decine di giovani e sequestrato numerose dosi di stupefacenti tra hashish, marijuana e diversi allucinogeni

Controlli a tappeto degli agenti del Commissariato di Osimo, condotti dal Vicequestore Mariella Pangrazi, che nel corso del weekend hanno sequestrato numerose dosi di stupefacenti tra hashish, marijuana  e diversi allucinogeni. Nel corso dell’attività di prevenzione effettuata nei Comuni di Osimo Castelfidardo Sirolo e Numana sono stati identificati decine di giovani e controllati diversi esercizi pubblici.

D.R. 21 anni di Numana è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona perché sorpreso nei pressi di un Pub con addosso una trentina di grammi di hashish ed un bilancino elettronico di precisione. Allo stesso è stata sequestrata anche una discreta somma di danaro, ritenuta ricavata dall’attività di spaccio.

P.E.  22 anni di Castelfidardo è stato sorpreso nei pressi di un Bar con hashish e LSD – un potente allucinogeno contenente acido lisergico -. Una ulteriore perquisizione domiciliare ha permesso poi di rinvenire e sequestrare un certo quantitativo di MDMA – meglio conosciuto come ecstasy - in polvere, idoneo a confezionare decine di dosi le cui analisi, tra l’altro, hanno permesso di accertare un alto concentrato di anfetamine, nonché un bilancino elettronico e materiale per il confezionamento e spaccio.

Infine un 20enne di Sirolo è stato denunciato  perché trovato in possesso di tirapugni, il cui porto fuori dall’abitazione è assolutamente vietato

Sono in corso ulteriori indagini mirate ad accertare la provenienza delle droghe ed identificare gli spacciatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciavano hashish e allucinogeni fuori dai locali, ventenni nei guai

AnconaToday è in caricamento