Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Borgo Rodi / Via Isonzo

Via Isonzo: centrale dello spaccio in appartamento di lusso

Un blitz degli uomini della Squadra Mobile, coordinati da Giorgio Di Munno, ha posto fine ieri mattina alle 11 all'intensa attività di spaccio che si svolgeva in un lussuoso appartamento di via Isonzo

Ancona, via Isonzo

Un blitz degli uomini della Squadra Mobile, coordinati da Giorgio Di Munno, ha posto fine ieri mattina alle 11 all’intensa attività di spaccio che si svolgeva in un lussuoso appartamento di via Isonzo. A riportare la notizia è il Messaggero.  
Tenutari dell’abitazione due cittadini tunisini, entrambi di 35 anni: M. H., pescatore incensurato, e A. R., che nell’appartamento stava scontando 4 anni di arresti domiciliari per spaccio di droga.

Gli agenti della Mobile hanno seguito per diversi giorni il viavai di noti consumatori di stupefacente che andavano e venivano dalla casa dei due tunisini e poi sono entrati in azione: alla vista degli agenti i due hanno tentato invano di disfarsi di un involucro con 34,83 grammi di eroina thailandese purissima buttandolo fuori dalla finestra, ma i poliziotti lo hanno subito intercettato, così come hanno trovato altri 50 grammi circa di eroina nascosti nel portabiancheria, e 2500 euro in contanti, insieme all’immancabile necessaire di bilancini e bustine che sempre accompagna l’attività criminale di spaccio.
I due arrestati, riporta sempre il quotidiano, compariranno davanti al giudice fra oggi e domani.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Isonzo: centrale dello spaccio in appartamento di lusso

AnconaToday è in caricamento